Appunti per un futuro «Green»

Climate change, il punto di vista del climatologo Prodi

In un'intervista rilasciata lo scorso ottobre all'Huffington Post, il fisico dell'atmosfera e climatologo di fama mondiale Franco Prodi ha espresso un punto di vista scientifico sul climate change rispetto al pensiero diffuso da Greta Thunberg.

Secondo lo scienziato ad oggi, a differenza di quanto sostenuto dalla giovane attivista svedese, nessuna ricerca scientifica ha stabilito una relazione certa tra le attività dell’uomo e il climate change. Prodi non vuole smentire l'esistenza del riscaldamento globale, ma evidenzia come nel corso della storia l'essere umano abbia già affrontato dei cambiamenti climatici sensibili, sia nel 1200 che durante il Diciassettesimo secolo.

I dati riportati dal climatologo sembrano confermare la sua tesi. Dai primi anni dell’Ottocento, ovvero da quando è stato possibile rivelarne accuratamente le variazioni, la temperatura media globale è cresciuta ogni secolo di un decimo di grado. Una crescita innegabile per la quale però manca l'evidenza scientifica che la leghi alle attività umane. Sono molteplici i fattori che potrebbero incidere sul riscaldamento globale secondo Prodi, come, ad esempio, la distanza non sempre costante tra la terra ed il sole. Per questi motivi è difficile stabilire con esattezza quanto il climate change dipenda dall'uomo o da altro.

Il fisico dell'atmosfera sostiene che la "colpa" di questa incertezza sia da attribuire proprio alla scienza del clima, nata solamente nel 1800, e per questo motivo ancora incapace di fornire scenari completi sul futuro. E ci avverte che «basare su di essi il destino dell'umanità non sarebbe un atto di coscienza ecologica, piuttosto di incoscienza scientifica»

Questo il punto di vista del climatologo Prodi, una voce fuori dal coro rispetto all'opinione generale che, negli ultimi tempi, si è schierata a favore dell'attivista Greta. La tesi di un luminare del settore che basa la ricerca della verità sull'evidenza scientifica, è senza dubbio una voce importante che arricchisce il dibattito sul climate change.

SmartWater è un'iniziativa Creazioni Digitali

© 2020 Creazioni Digitali srl - via G. Leopardi, 33 - Lurate Caccivio (Como) - Phone + 39 031 891429 - P.IVA 02950140133- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.